Con questa malagiustizia non cresceremo mai

L’Italia è il Paese con il maggior numero di sentenze emesse dalla Corte dei diritti dell’uomo di Strasburgo non ancora eseguite. Sono ben 2569. Poi viene la Turchia con 1780 e la Russia con poco più di mille. Nel 2012 l’Italia è stata condannata a versare a propri cittadini indennizzi per una cifra vicinissima ai 120 milioni di euro, di cui 108 soltanto a seguito di tre sentenze. E tutte e tre per violazione dei diritti di proprietà.

di Sergio Paleologo

Leggi il resto su Linkiesta.it

Fai Notizia è il format di inchieste distribuite di Radio Radicale

Team: Simone Sapienza, Daniela Sala,
Lorenzo Ascione
 
Sito web: Mihai Romanciuc
 
Vuoi collaborare? Scrivi a internet@radioradicale.it

feedback