Inchieste pubblicate

“Vengo da un quartiere di Ammam, in Giordania, abbastanza povero.
1 settimana 6 giorni fa
Secondo Reporter senza frontiere nel 2016 l'Ucraina è al 107° posto su 180 paesi per quanto riguarda il livello della libertà di stampa. Un posizionamento basso in classifica che tuttavia riflette un incremento notevole rispetto al 2015: in un solo anno Kiev è salita di 22 posizioni, dalla 129 alla 107.
5 settimane 3 giorni fa
Sono sempre di più in Italia le donne che esprimono dubbi e critiche sulle campagne “in rosa” per sconfiggere il cancro al seno. In rete ci sono blog e gruppi Facebook, dalle Amazzoni Furiose ad Afrodite K, che criticano il fenomeno dei prodotti del “nastro rosa” (pink ribbon in inglese), venduti con la promessa di raccolte fondi e sensibilizzazione sulla malattia.
10 settimane 3 giorni fa
Tre mesi per "allentare la pressione, fare network e apprendere nozioni di sicurezza personale e digitale". Ecco come funziona il progetto olandese per il sostegno ai difensori dei diritti umani che dal 2012 a oggi ha ospitato 36 attivisti da 24 paesi.
14 settimane 6 giorni fa
Di contenzione si muore. È successo al maestro Franco Mastrogiovanni, deceduto il 4 agosto 2009 dopo essere stato lasciato per 4 giorni legato a un letto d'ospedale, solo e senza cibo. Ma anche quando non uccide, la contenzione meccanica lascia segni indelebili nell'animo di chi la subisce. In gran parte delle strutture è una pratica all'ordine del giorno, che costringe troppi pazienti legati mani e piedi al proprio letto.
17 settimane 6 giorni fa
Da marzo, in seguito all'accordo con la Turchia e alla chiusura delle frontiere, 53mila migranti sono rimasti bloccati in Grecia. Il loro status è quello di 'ospiti', visto che molti ancora non hanno fatto domanda di asilo.  
34 settimane 6 giorni fa
Fino a due anni in accoglienza e poi l'espulsione: succede nel 58% dei casi. Ma la maggior parte dei richiedenti asilo che riceve un diniego sceglie piuttosto di restare in Italia, senza documenti e senza la possibilità di regolarizzarsi. E quindi esposta allo sfruttamento.  
35 settimane 3 giorni fa
Fare sesso non vuol dire saperlo fare. I ragazzi ne parlano su internet, lo vedono in tv, lo condividono con gli smartphone. Eppure, questa disinvoltura non rivela una vera consapevolezza dell'argomento. Secondo Alberto Pellai, medico e psicoterapeuta dell'età evolutiva, gli adolescenti di oggi sono tanto precoci quanto confusi: la tecnologia, infatti, rende accessibili con un click immagini, informazioni ed esperienze che i giovanissimi, spesso, non sono in grado di comprendere e gestire.
36 settimane 3 giorni fa
“Sempre più spesso mi sento dire 'Io in questa casa non ci voglio stare più'”. Giancarlo Avena, ha compiuto 80 anni da poco, è vedovo da un anno, ma suo figlio di 30 anni, autistico grave, vive ancora con lui. Avena vive una situazione comune ad altre 89mila persone in Italia, genitori anziani per i quali prendersi cura di un figlio disabile è un lavoro a tempo pieno sempre più insostenibile.
36 settimane 6 giorni fa
di Elvira Zaccari Parlare di abolizione del carcere oggi è possibile?
37 settimane 3 giorni fa

Fai Notizia è il format di inchieste distribuite di Radio Radicale

Team: Simone Sapienza, Daniela Sala,
Lorenzo Ascione
 
Sito web: Mihai Romanciuc
 
Vuoi collaborare? Scrivi a internet@radioradicale.it

feedback