Barriere architettoniche: Capitale fuori legge. Repubblica.it pubblica il video di FaiNotizia.

"Capitale fuori legge". Dopo la condanna di Roma Capitale per discriminazione contro i disabili a causa delle barriere architettoniche, ottenuta dall'Associazione Luca Coscioni ora tocca alle Ferrovie dello Stato. Protagonista della vicenda è Gustavo Fraticelli, co-presidente dell'Associazione Luca Coscioni e disabile, che venerdì scorso è arrivato al binario 12 della stazione ferroviaria di Ostiense con un treno della tratta Fiumicino-Tiburtina si è trovato nell'impossibilità di uscire dalla stazione perchè il binario è privo del passaggio a raso e di ascensore. Dopo aver chiamato gli agenti della polizia ferroviaria per verificare con loro la situazione, Fraticelli ha presentato un esposto a cui seguirà l'avvio di un procedimento civile a carico di Ferrovie dello Stato per atti discriminatori nei confronti dei disabili. "Oltre ai binari morti, ci sono anche i marciapiedi morti, come quello numero 12, dove, una volta sceso dal treno, non potevo accedere ad alcunchè con la sedia a rotelle. L'unica soluzione era risalire su di successivo treno metropolitano - racconta Fraticelli - Per questo ho sporto la denuncia querela".

Fai Notizia è il format di inchieste distribuite di Radio Radicale

Team: Simone Sapienza, Daniela Sala,
Lorenzo Ascione
 
Sito web: Mihai Romanciuc
 
Vuoi collaborare? Scrivi a internet@radioradicale.it

feedback