Una cannetta in Canadà Virginia Fiume

I professionisti della cannabis

Dori Dempster è direttrice del Marijuana Medicinal Dispensary al 880 di East Hastings Street a Vancouver, Canada. Dopo averci raccontato come funziona il centro, Dori spiega un'altra conseguenza della nuova legge canadese sulla cannabis teraputica, legata al fatto che dal 1 aprile in poi gli acquisti potranno essere effettuati solo per corrispondenza. Dori lavora in una delle aree della città dove si addensa e condensa il maggior numero di senza tetto di Vancouver, città dove l'ultimo censimento ha decretato una presenza di 1600 senza tetto su una popolazione di circa 600.000 persone. “Molti dei nostri pazienti sono senza tetto, hanno patologie come epatite, glaucoma, aids, disturbi legati all'ansia o all'insonnia, molti di loro vivono in dormitori dove non è permesso portare droghe. Il fatto che con la nuova legge la marijuana possa essere distribuita solo per corrispondenza non gli permetterà di curarsi.

I nostri dispensaries sono sempre stati in una zona grigiacontinueremo a fare il nostro lavoro, finché Health Canada non si renderà conto che serve una struttura intermedia, dove le persone possano essere seguite e curate una per una, senza essere costrette a ricorrere al mercato illegale, cosa che non è né sana né ragionevole”.

 

 
Dopo 13 anni di libertà di coltivazione e possesso in Canada entra in vigore lanuova regolamentazione sulla cannabis terapeutica. I pazienti che fanno uso di cannabis terapeutica e le loro reti di supporto non riceveranno più licenze di coltivazione e solo coltivatori autorizzati dallo Stato potranno distribuire la marijuana, per corrispondenza. Il 21 marzo grazie ad un'iniziativa legale guidata dall'avvocato John Conroy e frutto della campagna di una coalizione di 6mila pazienti attivisti, la Corte Federale canadese ha emanato un'ingiunzione restrittiva sulla nuova normativa, di cui si sta valutando la costituzionalità.
Oltre all'aumento dei prezzi quali altre conseguenze ha la nuova legge? Ecco le interviste a coltivatori, distributori, pazienti e antiproibizionisti nella provincia canadese della British Columbia.

Fai Notizia è il format di inchieste distribuite di Radio Radicale

Team: Simone Sapienza, Daniela Sala,
Lorenzo Ascione
 
Sito web: Mihai Romanciuc
 
Vuoi collaborare? Scrivi a internet@radioradicale.it

feedback